HEIAN GODAN


Il suo significato :

Come i precedenti Kata della serie Heian, anche il Godan appartiene allo stile Shorin, caratterizzato da movimenti veloci e spostamenti lunghi e armoniosi.
Essi ricordano il periodo feudale giapponese compreso tra il 794 e il 1196 d.C. L'origine di questo kata viene fatta risalire a un M cinese, ma fu modificato e introdotto nelle scuole all'inizio del secolo scorso dal M Yasuzune Itosu.

  1. Saluto
  2. Yoi in Hachiji-dachi
  3. Ruotare di 90° verso sinistra in Kokutsu-dachi e Uchi-uke sinistro
  4. Mantenendo la posizione colpire con Gyaku Tzuki destro
  5. Richiamare il piede destro vicino al sinistro in Heisoku dachi Kagi Tsuki sinitro
  6. Ruotare di 90° verso destra in Kokutsu-dachi destro Uchi-uke destro
  7. Mantenendo la posizione colpire con Gyaku Tzuki sinistro
  8. Richiamare il piede sinistro vicino al destro in Heisoku-dachi Kagi Tzuki destro
  9. Avanzare in Kokutsu-dachi destro Morote-uke destro
  10. Avanzare in Zenkutsu-dachi e Juji-uke gedan sinistro
  11. Mantenendo la posizione cambiare in Juji-uke jodan
  12. Mantenendo la posizione ruotare le mani e tirarle in leva sul fianco destro
    (il pugno sinistro chiuso in Tettsui sul sinistro)
  13. Mantenendo la posizione colpire con Tettsui sinistro (il movimento e` dinamico)
  14. Subito a seguire, avanzare in Zenkutsu-dachi e Oi Tzuki destro (KIAI)
  15. Ruotare di 180° con Mika Tzuki Geri, Gedan-barai in Kiba-dachi destro
  16. Mantenendo la posizione ruotare il busto di 180° in Haisho-uke sinistro
  17. Avanzando Mika Tzuki Geri destro sulla mano sinistra, scendere in Kiba-dachi destro e colpire Mawashi Empi destro sulla mano sinistra che rimasta ferma
  18. Ruotando verso destra di 90°, far scivolare il piede destro per portarsi in Kosa-dachi e Uraken-uke destro rinforzato
  19. Il braccio destro si distende in ura tsuki mentre la posizione ruota di 180° in Renoiji-dachi sinistro
  20. Continuando la rotazione, caricare entrambi i pugni sui fianchi e saltare verso l'alto con i talloni verso i glutei per poi
    riatterrare in Kosa-dachi basso, il busto eretto e le mani in Gedan Juji-uke (KIAI)
  21. Spostando il piede destro di 90° verso destra, portarsi in Zenkutsu-dachi Morote-uke destro
  22. Volgere lo sguardo alle spalle per parare con shuto-uke gedan sinistro e
    age-shuto uke destro alle spalle. Le gambe rimangono ferme mentre il busto ruota in hammi verso sinistra
  23. Ruotare in Mawatte Zenkutsu-dachi sinistro Gyaku Nukite gedan destro parata Tenagashi-uke sinistra
  24. Spostando il piede anteriore passare in Kokutsu-dachi, Gedan barai sinistro e Jodan Uchi-uke destro
  25. Tenendo ferme le braccia, avvicinare il piede sinistro al destro in Heisoku-dachi rivolti verso destra
  26. Ruotare sul posto di 180 parando con gedan-barai destro e Jodan Uchi-uke sinistro
  27. Spostando il piede destro in Zenkutsu-dachi e colpire Gyaku Nukite gedan sinistro Tenagashi-uke destro
  28. Spostando il piede anteriore passare in Kokutsu-dachi, Gedan barai destro e Jodan Uchi-uke sinistro
  29. Andare in Yoi spostando il piede destro accanto al sinistro per assumere la posizione Hachiji-dachi
  30. Saluto